Loader Hamer
Loader Pad
Loader Effect

Blog Details

Mantenimento dei figli: fino a che età?

Preliminarmente, l’art. 143 c.c. prevede il dovere di assistenza morale e materiale a carico di ciascuno dei coniugi e l’obbligo di contribuire alle necessità della famiglia.

Con il termine “assistenza materiale” si fa riferimento a tutte quelle esigenze di carattere economico e, quindi, di sostentamento per le esigenze di vita e di mantenimento.

Gli obblighi dei genitori nei confronti dei figli, secondo l’articolo 148 del Codice Civile, non si interrompono automaticamente con il raggiungimento della maggiore età. Questi doveri perdurano fino a quando il figlio diventa economicamente autosufficiente. In altre parole, il genitore che vuole revocare l’assegno di mantenimento dovrà dichiarare in ricorso che il figlio ha acquisito indipendenza economica o è stato posto in condizioni concrete di essere autosufficiente prima che l’obbligo di mantenimento possa essere considerato cessato, spetterà al figlio l’eventuale onere probatorio contrario. E invero, sarà il figlio maggiorenne a dover provare di aver esperito ogni possibile tentativo al fine di rinvenire un’occupazione lavorativa e non il genitore obbligato.

La Corte di Cassazione intervenendo sul tema, dapprima con ordinanza n. 18785/2021 ha statuito che: “…. assume un valore significativo il raggiungimento di un’età – 35 anni nel caso di specie – in cui il percorso formativo è generalmente concluso, a nulla valendo la giustificazione del ragazzo della carenza di domanda di lavoro in base ai propri studi, non dovendosi addebitare una simile conseguenza a una era statistica”.

Pertanto, nel caso trattato dai giudici di legittimità, il genitore onerato veniva liberato della sua obbligazione, facendo valere – a fronte della contraria domanda – il conseguimento del titolo professionale e la sua mancata attivazione nel reperimento di un’occupazione adeguata”.

Una recente ordinanza della Cassazione, la numero 2056 del 24 gennaio 2023, ha ridotto ulteriormente l’età alla quale i figli maggiorenni vengono presumibilmente considerati in grado di sostenere autonomamente il proprio mantenimento, stabilendo che tale capacità si verifica a 29 anni.

Nel caso specifico esaminato dalla Corte, è stato sottolineato che, nonostante l’onere della prova sull’autosufficienza del figlio spetti al genitore che desidera interrompere il pagamento dell’assegno, l’età avanzata dei giovani coinvolti può portare a presunzioni ragionevoli sulla loro capacità di lavorare e mantenersi, specialmente quando non sono presenti prove di disabilità o di un percorso di studi ancora in corso.


Add Comment

Categorie

Decision Are A Professional Attorney & Lawyers Services Provider Institutions. Suitable For Law Firm, Injury Law, Traffic Ticket Attorney, Legacy And More.

Contact Info

+(002) 0121-2843-661
+(002) 0106-8710-594
AR-Coder@arcoder.com
Support@arcoder.com
Menouf City , El-Menoufia, Egypt.
Shibin El-Kom , El-Menoufia, Egypt.

Follow Us

Cart

Nessun prodotto nel carrello.